Dal baule del forestiero

Premio De Leo- Brontë 2017: le opere dei concorrenti, il racconto inedito di Branwell, l’articolo di The Sisters’Room.

copertina Bronteana VI

Sarà pubblicata anche quest’anno, a conclusione del premio letterario De Leo- Brontë 2017 interamente dedicato a Branwell, l’antologia Brontëana che giunge così alla sua VI edizione.
Questo meraviglioso premio è indetto e curato da La Sezione Italiana della Brontë Society, e l’antologia di quest’anno sarà davvero ricca! Oltre ai contributi dei vari autori che ispirandosi a Branwell Brontë hanno partecipato inviando le proprie opere, troverete infatti anche un racconto giovanile di Branwell tradotto per la prima volta in italiano dalla professoressa Maddalena De Leo. Ma questa sarà per noi una Brontëana ancora più speciale, perché anche The Sisters’Room ha partecipato a questa edizione con uno speciale approfondimento sull’influenza che la figura fragile e complessa di Branwell ha avuto sulla vita e le opere di Charlotte, Emily ed Anne.

Vi presentiamo dunque la Brontëana VI, attraverso le parole della professoressa De Leo, curatrice del premio e rappresentante della BS in Italia:

“La presente antologia, ormai al sesto anno di pubblicazione, comprende tutti i contributi letterari partecipanti all’edizione 2017 del Premio De Leo-Brontë, ideato e organizzato a partire dal 2012 per dare spazio alla voce di tanti giovani talenti italiani e di estimatori, per lo più donne, delle ormai famose e amate autrici inglesi Charlotte, Emily ed Anne Brontë.
Dedicata esclusivamente a Branwell, l’antologia comprende tutti e dieci i racconti pervenuti senza alcuna esclusione, stranamente aventi tutti un comune denominatore: il riscatto postumo della vita sprecata e dell’operato di questo giovane di talento tanto spesso vituperato nell’arco degli ultimi due secoli.
Nel volume hanno anche trovato spazio ulteriori approfondimenti per una migliore conoscenza del fratello delle Brontë, vale a dire un interessante articolo delle autrici del blog ‘The Sisters’ Room’ e un racconto giovanile completo di Angria dal titolo ‘Il Pirata’ scritto dallo stesso Branwell, spesso ricordato nelle sue biografie e tradotto per la prima volta in lingua italiana.”

E’ possibile prenotare la vostra copia dell’antologia online entro e non oltre il 24 Maggio contattando la Sezione Italiana BS all’indirizzo deleom@tiscali.it. Manca poco, non perdete questa splendida occasione per conoscere meglio Branwell e le sue opere! Festeggiate il suo bicentenario con noi!

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...