In salotto- gli incontri dal vivo · senza categoria

In salotto: il bicentenario di Charlotte in libreria

In questo anno ricco di eventi per il bicentenario di Charlotte Brontë, anche noi di The Sisters’ Room abbiamo voluto organizzare qualcosa di speciale. Il 21 aprile, come forse saprete, eravamo a Napoli (se volete saperne di più cliccate qui https://thesistersroom.wordpress.com/2016/05/12/the-sisters-room-incontra-la-sezione-italiana-bs-per-il-bicentenario-di-charlotte-bronte/), così una settimana dopo, giovedì 28 aprile, abbiamo organizzato l’unico evento a Roma dedicato a questa immensa scrittrice dello Yorkshire.

Come sempre, la deliziosa libreria-bistrot Tra Le Righe ci ha ospitato e accolto, e stavolta eravamo davvero molto emozionate perché avevamo, per la prima volta dall’inizio della nostra avventura, degli ospiti in sala direttamente dal mondo dell’editoria, pronti a condividere con noi la loro esperienza di incontro con i testi di Charlotte. In sala c’erano la Fazi Editore, L’orma editore, e la Sezione Italiana BS in diretta con un collegamento skype.Per Fazi erano presenti Gloria Di Francesco, direttore commerciale, Francesco Fazi e Cristina Valotta che si occupano di marketing e social media, e Sabina Terziani, la traduttrice della nuova edizione di Shirley che uscirà per Fazi a giugno. Per L’orma editore erano presenti Lorenzo Flabbi, editore, e Laura Ganzetti, curatrice di una raccolta di lettere di Charlotte intitolata “Ma la vita è una battaglia: lettere di libertà e determinazione” in uscita per L’orma editore sempre in giugno.

La nostra domanda agli ospiti è stata “Qual è stata la vostra esperienza di “incontro” con l’autrice?” 13087627_880925288719434_7509092457317000242_ne gli interventi sono stati davvero interessanti: la De Leo ci ha raccontato qualche aneddoto riguardo i suoi primissimi contatti con i testi bronteani, quando, poco più che una ragazzina, decise di imparare l’inglese per poter leggere i romanzi delle sorelle Brontë in lingua originale, scoprendo una passione che l’accompagna ancora oggi; la Ganzetti (per L’orma) ha raccontato di come sia stato emozionante approfondire la conoscenza dell’autrice attraverso le lettere, che esprimono, ancora di più dei personaggi dei suoi romanzi, la forza e la consapevolezza di questa scrittrice, e nella sua sfera più privata, di questa donna; la Terziani (per Fazi) ha invece incentrato il suo intervento strettamente su un livello linguistico, aprendo per noi qualche finestra sull’affascinante mondo del traduttore, e raccontandoci qualche espediente per cercare di rinnovare in qualche misura le traduzioni dei classici, pur mantenendone l’eleganza e la contestualizzazione.

Il pubblico in sala era attento e il feedback è stato davvero positivo; abbiamo concluso l’incontro gustandoci una deliziosa atmosfera rilassata e un ottimo aperitivo.
É stata davvero una bella occasione per noi per rendere omaggio a questa scrittrice che amiamo tanto, e di certo ricorderemo con molto piacere questo bicentenario, che abbiamo festeggiato e condiviso con meravigliosi amici, appassionati ospiti e un pubblico sempre davvero fantastico.

Annunci

2 thoughts on “In salotto: il bicentenario di Charlotte in libreria

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...